Accesso veicolare

L’accesso veicolare all’interno del Porto, regolato come da allegato, è consentito a coloro che vi sono autorizzati, in ragione della disponibilità di posti-barca e/o di posti-macchina.
Ad essi è rilasciato apposito contrassegno che va esibito in caso di richiesta. L’accesso è inoltre consentito a tutti coloro ai quali, per esigenze di carico o scarico di mezzi o merci, sia stato concesso specifico permesso dalla Direzione. È consentito l’accesso ai diversamente abili.
Ogni altro utente del Porto, per depositare persone o bagagli, può accedere con la propria autovettura, rimorchio ed altro veicolo trainante, al punto più vicino all’imbarcazione interessata, appositamente indicato dalla Direzione. Al termine delle citate operazioni, gli autoveicoli dovranno essere posteggiati nelle zone destinate al parcheggio all’interno dell’area demaniale o all’esterno di essa, secondo il caso.
Il traffico veicolare all’interno del Porto deve svolgersi esclusivamente per gli itinerari e nelle sedi indicate da apposita segnaletica, sia orizzontale che verticale.
La velocità massima degli autoveicoli, dei motocicli e delle biciclette, non può superare i 20 km/h e comunque dovranno essere rispettate le norme di precedenza ed attenzione nella guida del veicolo, nonché le indicazioni della segnaletica stradale interna, orizzontale e verticale.

TUTTI I SERVIZI

AllegatoDimensione
estrattoregolamento.pdf47.14 KB